Il nostro studio è dotato di protocollo anti-COVID.

Prenota

Lesioni condrali

Le lesioni condrali o lesioni della cartilagine del ginocchio hanno origine dal deterioramento delle cellule condrali, responsabili dell’elasticità delle cartilagini articolari. Questo tipo di lesione modifica lo spessore delle cartilagini, che si riducono e si degenerazione. Le cause possono essere molteplici: in giovane età sono attribuibili a traumi, solitamente combinati a lesioni meniscali e legamentose, mentre in età avanzata sono un fenomeno che progredisce con l’invecchiamento.

Fascia di età

Sono interessate tutte le fasce di età, in particolar modo sportivi (sport ad alto impatto come rugby, calcio, football americano e pallacanestro) o persone che svolgono lavori usuranti.

Cos’è la cartilagine articolare / Anatomia

La cartilagine articolare è una sorta di cuscinetto che ha il compito di favorire e facilitare lo scorrimento delle articolazioni del corpo umano. Ciò che la rende elastica sono le cellule condrali, chiamate condrociti, che fanno in modo che questo tessuto sia liscio e resistente ad ogni tipo di sollecitazione, come la pressione o la trazione. Serve per ammortizzare gli urti o i salti mentre si cammina o si corre.

I sintomi

Nelle patologie legate al ginocchio, la lesione condrale si manifesta con dolori a livello muscolare anche durante movimenti semplici, accompagnati da dolore all’articolazione, scricchiolii e limitazione del movimento. Se la porzione di cartilagine si distacca dall’osso,  può bloccare il movimento dell’articolazione.

Quando contattare il dottore?

Quando il dolore è acuto e localizzato oppure quando si manifestano sintomi meccanici come scatti o il blocco articolare.

Gli strumenti per la diagnosi

È sempre consigliata l’esecuzione di radiografie in carico, radiografia del ginocchio sintomatico in antroposteriore, latereale assiale di rotula e di Rosemberg*. Quando si sospetta una lesione condrale si può ricorrere ad esami specifici quali la Risonanza Magnetica* e in casi molto selezionati alla TC*.

Cosa fare in attesa della visita

Diminuire gli sforzi funzionali, assumere anti-infiammatori e anti-dolorifici su prescrizione del medio curante. Utilizzare stampelle o un bastone da passeggio per diminuire il carico articolare. Applicare ghiaccio sull’articolazione (non a contatto).

Come prevenire la lesione condrale

Per prevenire le lesioni delle cartilagini, bisogna praticare sport e fare esercizio, sempre in relazione all’età e alla capacità motorie, utilizzando attrezzatura sportiva e calzature adeguate per ammortizzare il carico articolare. Obesità e sovrappeso sono cause dirette dell’usura delle cartilagini per questo il peso andrebbe sempre tenuto sotto controllo con un’alimentazione bilanciata.

Terapie conservative

La cura per le lesioni condrali dipende dalla gravità dell’infortunio, che nel caso di un trauma medio-grave può richiedere la chirurgia. Come terapie conservative, nel caso in cui non siano danni gravi c’è il riposo, l’assunzione di farmaci anti infiammatori, l’infiltrazione di acido ialuronico, combinati a esercizi di fisioterapia.

Hai bisogno di una valutazione?

Prenota ora
Privacy Settings
We use cookies to enhance your experience while using our website. If you are using our Services via a browser you can restrict, block or remove cookies through your web browser settings. We also use content and scripts from third parties that may use tracking technologies. You can selectively provide your consent below to allow such third party embeds. For complete information about the cookies we use, data we collect and how we process them, please check our Privacy Policy
Youtube
Consent to display content from Youtube
Vimeo
Consent to display content from Vimeo
Google Maps
Consent to display content from Google
Spotify
Consent to display content from Spotify
Sound Cloud
Consent to display content from Sound
PRENOTA
PRENOTA